• Ogni persona che viene a conoscenza della mia storia mi allunga la vita di un giorno”.

    Oggi Pino Masciari ha iniziato davanti al Quirinale lo sciopero della fame e della sete. Masciari si rivolge anzitutto al Capo dello Stato, ai presidenti di Senato e Camera e al presidente del Consiglio dei ministri: chiede immediato intervento, nella certezza che non sarà abbandonato e lasciato morire. La sua vicenda non è più un fatto burocratico e giuridico: è una questione etica e morale. Da 12 anni, vive in un inferno: ha dato la sua vita allo Stato ma è sempre rimasto senza adeguata protezione, con la ‘ndrangheta in agguato. 

    Dal blog www.pinomasciari.org proposto da Marco Silveri.

    12 Maggio 2009
    Categoria: Echi dallo Stivale, Proposti da voi, Società 10 Commenti

Ricerca

Calendario

Maggio 2009
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031


Rai.it

Siti Rai online: 847