• Una scabrosa vicenda irrompe nel Ruggito con questa canzone della Coppa Rimetti: non sarà facile per l’opinione pubblica accettare di buon grado la doppia vita della fija de Lalla. Almeno fino a quando la professione più antica del mondo non diventi legale anche qui da noi in Italia. Magari il Ministro Alfano potrebbe preparare un Lodo Merlin…

    Fonte YouTube ciaolandociaodino

    Comments

    comments

  • Scrivi un commento


    Nota: La moderazione dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.

    6 Commenti

    • Francesco scrive:

      “La fija de Lalla” come detto in trasmissione è di Peppe de Birtina, che è un cantastorie della provincia di Macerata morto qualche anno fa, e Lando e Dino nei loro spettacoli portano avanti il suo “testamento popolare”

    • peppe de birtina è stato un grande cantastorie famoso soprattutto nella provincia di macerata. io l’ho conosciuto una decina di anni fa e posso dire che nel suo piccolo è stato un grande. è stato amico anche di ernesto bassignano che lo cita spesso nella sua trasmissione. per finire non credo proprio che debba essere messo nella coppa rimetti insieme a tanta spazzatura

    • non ce che dire ma la storiella .A fija de Lalla.SARA SEMPRE MOLTO ATTUALE .GRANDE PEPPE……

    • questa mattina pensavo fosse un scherzo. Quando ho sentito queste due perle per poco non facevo un frontale con un tir, avevo le lacrime dal ridere. impossibile decidere. sarebbe come scegliere tra yesterday e satisfaction. Siete grandi!

    • Luigi non essere così duro ;-) . Peppe sarebbe molto felice di sapere che una delle sue canzoni viene trasmessa alla radio e l’ironia era la sua caratteristica principale. Rideva di se prima che degli altri. Comunque, per chi vuole: http://peppedebirtina.com/

    • Lando e Dino portano in giro (in tutti i sensi!) la parlata del contado marchigiano e con ironia parlano dei pregiudizi dei piccoli centri.

Ricerca

Calendario

Novembre 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  


Rai.it

Siti Rai online: 847