• Carissimi, sono sconcertato dalla vostra scelta del brano di Flavio Giurato in lizza per la coppa Rimetti per tre motivi: 1) il brano è tratto da un album capolavoro “il tuffatore”, ascoltato così non ha nessun senso mentre è parte di un lavoro splendido e sofferto, L’estrapolazione è scorretta, non si tratta di una canzone; 2) la versione che avete presentato è un live dove Giurato “destruttura” ancora di più il pezzo, tanto valeva presentare la versione in studio (ma questa dove l’avete trovata? c’era lui a cantare in studio?); 3 ma lo sapete, vero?, che con i vostri commenti riuscireste a rendere esilarante anche “Auschwitz” di Guccini? Se proprio volete utilizzare il vecchio Giurato tanto valeva usare “le funi” tratto dall’album “Marco Polo” (dove Flavio ripete ossessivamente la stessa strofa per 6 minuti!). Ad un certo punto ho anche sospettato che ci fosse da parte vostra un subdolo tentativo di rivalutazione critica…se non è così documentatevi un po’, anche perché ne vale la pena. Il personaggio lo merita (nonostante l’imbarazzante parentela). Grazie per l’attenzione e buon lavoro, Giuliano.

    Proposto da Giuliano, fonte YouTube ilmagodilussino

    Comments

    comments

  • Scrivi un commento


    Nota: La moderazione dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.

    28 Commenti

    • Simonetta Fanelli scrive:

      Secondo me se la merita tutta l’ammissione alla coppa rimetti! Non è detto che un tentativo serio non meriti la gara…. Anzi! E’ proprio lì che ci si diverte.
      Potendo metterei anche l’interpretazione sanremese di Patty Pravo se non fosse come sparare sulla Croce Rossa.

    • angelo scrive:

      anche i conigli …… conigliano

    • Flavio Giurato è uno dei cantautori che ho amato di più, durante gli anni dell’università, ed ora lo sto riascoltando. Nei suoi testi ho ritrovato molta me stessa, e ritendgo che “Il tuffatore ” sia uno degli album più belli della nostra musica italiana. Andrebbe riascoltato e rivalutato.
      Pina

    • giovanna scrive:

      Meriterebbe il premio “Tenco” dei massimi cantautori italiani, non mi stancherei mai di ascoltarla (sob!)

    • buahahahaha scrive:

      Bravi conigli, Questa è una canzone perfetta per la coppa rimetti! ahaha
      @simonetta fanelli: quanto alla Pravo non capisci niente, sei la classica poveraccia italiana …Grazie alla gente come te hanno eliminato Patty Pravo, una regina indiscutibile della musica italiana e hanno salvato albano. Va a cagare te e la gente come te.

    • ha ragione giuliano: la versione di orbetello che avete mandato è tratta da un disco non ufficiale di flavio giurato. orbetello è del 1982, è uno dei pezzi più belli del suo secondo album “il tuffatore”: mandate la versione originale e poi ditemi se merita di partecipare alla coppa rimetti. con immutata stima, giuseppe da porto sant’elpidio. ciao

    • Dose&Presta scrive:

      @buahahahaha moderati da solo o verrai cancellato. “gente come te” suona proprio male!

    • Emanuele scrive:

      Dice: “l’estrapolazione è scorretta, non si tratta di una canzone.” Ma infatti! Sarà senz’altro un grande artista ‘sto Flavio Giurato, ma se continuate a definirlo un “cantautore”, o a chiamare “canzoni” le cose che fa, siete voi a generare il malinteso!

    • è vero, gente come te suona male. Va a cagare solo chi ha eliminato Patti Pravo da Sanremo.
      Sul resto sono d’accordo, se non è da coppa rimetti questa allora che cosa è? Non so se sia più ridicola la canzone oppure il commento di giuliano.
      Dose e presta che paura che mi vogliate eliminare!! Tanta paura!! Fate pure.

    • Dose&Presta scrive:

      …anche mandare a cagare pur essendo una sana azione fisiologica non è indicato a meno che tu non conosca Simonetta. Fra amici ci si dice molto di peggio. In effetti la Patty è apparso meno convincente del solito. Magari dille che la pensi diversamente e perchè.

    • Fate troppo i moralisti per un semplice messaggio, vi pensavo più sportivi. Non vi commento più, tranquilli.

    • Che pretini, grazie per le lezioni di buona educazione non richieste. Se volete cancellatemi dal sito, per altri commenti che ravvivino un po’ se volete mi potete pagare. Gratis non vi allieto.

    • Fabio scrive:

      No, per carità…. Giurato non si tocca! 😉 è bravissimo, e la canzone è meravigliosa. è che senza nessun ausilio oltre la chitarra e in un contesto “amichevole”, come poteva essere da fnac, vorrei vedere chiunque altro fare bella figura…. La maggior paegli artisti avrebbe rischiato la figuraccia.

    • Dose&Presta scrive:

      Caro Buah, niente di personale. Sai qual è la questione? Che è un clima generale. Proporre un muro nelle relazioni senza sapere niente dell’altro è in genere un altro errore che compiamo tutti. Lo stesso abbiamo fatto noi mettendo questo brano nella Coppa Rimetti. Certo, noi abbiamo ascoltato un brano che mostrava divertenti anomalie rispetto al concetto di canzone commerciale che ascoltiamo solitamente, ma avremmo dovuto informarci meglio sulla storia dell’autore. Nel concetto ampio di Coppa Rimetti sono entrate autentiche opere d’arte per scrittura e resa. Hai una scrittura incisiva, mostra passionalità. Ti auguriamo di trovare la stessa libertà nella vita reale con questo tipo di approccio. Anche se è vero che UN CALCIO IN BOCCA FA MIRACOLI.

    • Se non altro cari dose e presta io ho le mie idee e non le cambio per piacere agli altri come fate voi, che prima mettete un brano nella coppa rimetti e poi chiedete scusa e fate ammenda solo perchè qualcuno vi ha rimproverato che non va. Che coraggio. Io sono così anche nella vita reale. Un calcio in bocca fa miracoli? Mi sembra violento come slogan, per due che vogliono fare i buoni della situazione.

    • Emanuele scrive:

      Un pazzo che crede di essere un cantautore riesce ad incidere ben 3 dischi e 3 cd, guadagnandosi un inspiegabile successo di pubblico e perfino di critica. Come è possibile tutto ciò? Secondo alcuni sarebbe un discendente della stirpe di Atlantide raccomandato dai Cavalieri Templari. Altri sostengono di averlo visto apparire in mezzo a un cerchio nel grano con un teschio di cristallo in mano. Ci sono testimoni da ascoltare, prove da esaminare e ipotesi da valutare, e tutto ciò che deve essere visto sarà mostrato. A Voyager. Adesso.

    • conigli, io vi amo ma stavolta l’avete fatta grossa! Flavio Giurato è un grandissimo cantautore, poco conosciuto ma superbravo: sue canzoni stanno nell’Archivio Pasolini, mica pizza e fichi!
      orbetello parla di un tennista che si innamora di una ragazza agli Open, ve la spiego se non la capite, lasciate in pace Flavio e un bacione da chi vi segue da sempre. abbiamo anche un coniglio vero in casa, in vostro onore!

      p.s. i dischi di Flavio Giurato sono “Per futili motivi”, “Il tuffatore”, “Marco Polo” e “Il manuale del cantautore”: Ascoltateli e poi mi dite, malignazzi!!
      Cristina

    • Conigli, questa volta avete proprio toppato! E’ proprio vero: nessun siam perfetti! Ma Flavio Giurato è uno dei più grandi cantautori. Lo dice anche Carlo Massarini (vedi la prima puntata del nuovo “Mr.Fantasy”). I suoi dischi erano stampati da CGD! E non è diventato famoso solo per suo preciso volere: schivo emodesto, ha sempre rifiutato il circuito mediatico e della grande distribuzione. La sua sfortuna (o fortuna) è stata probabilmente di essere troppo avanti rispetto al suo tempo. Oggi paga con l’oblio da parte dei media, come spesso succede a chi ha veramente delle idee non ‘omologate’ nel campo musicale, e le mette in atto senza troppo clamore. Forse verrà rivalutato, come succede sempre in questi casi, quando non ci sarà più. Grande Flavio!

    • con tutta la rumenta che passa e passate per radio
      ci vuole del coraggio a presentare orbetello per la
      coppa rimetti.non elogio lo Zio Flavio l’hanno già fatto
      altri,per criticare ci vuole un minimo di conoscenza,
      non lo dico solo ai conigli ma a tutti quelli che che
      votano o voteranno orbetello.
      continuate ad ascoltare vasco il liga e vivete felici e contenti.
      ciao

    • Pascalone 'e Nola scrive:

      Giurato non si tocca!

    • francesca scrive:

      Avete profanato un mostro sacro del cantautorato italiano . Poco conosciuto perchè ha voluto e potuto fare altro . E ,soprattutto ,non si è piegato al sistema . Nel 1982 in un brano del bellissimo album IL TUFFATORE (che vi consiglio di ascoltare ) Cita “noi siamo la socità dei consumi,vuol dire che sporchiamo ,che non siamo puri e che moriremo dopo il nostro tramonto ” . Molto attuale no? Ritornate sui vostri passi, conigli,errare umano ma ,come . sapete , perseverare è diabolico. Un ultimo consiglio ,ascoltate con attenzione lo struggente brano IL rondone . Sono certa che vi emozionerà.
      Aloah ,non deludetemi anche voi ! Di brutture ce ne sono già troppe.

    • però che bello, in mezzo ai conigli ho trovato anche tanti giuratiani! chi se lo aspettava che saremmo saltati su come morsi dalla tarantola, a difendere il nostro quasi sconosciuto cantautore? Giuseppe, Giovanna, Fabio, avrei voglia di conoscervi uno per uno! Non litighiamo per carità sui cantanti, amiamoci tantissimo e intrecciamo le orecchie come conigli innamorati. Dose&Presta, a voi il mio devoto saluto, mio figlio non si alza la mattina se non sente ricchete racchete!

    • antonello e marco, vi voglio bene come sempre, però per mettere fine alla polemica fate girare la versione originale di orbetello, così fate contenti noi giuratiani e ci mettiamo una pietra sopra! ciao

    • Arturo da Manchester scrive:

      Gli antichi solevano dire “Quandoque dormitat bonus Homerus”, per significare come anche al buon Omero, nonostante avesse scritto l’Odissea e tante altre belle cose, ogni tanto scappava la concentrazione e qualche cosa un po’ meno bella la faceva anche lui, ma certo si guardava bene dal farla pubblicare.

      A coloro che se la pigliano così tanto con Dose & Presta per aver selezionato questo brano del loro misconosciuto eroe canoro per la Coppa Rimetti rispondo che ci sono in giro parecchie altre immondizie sonore “firmate” da nomi altisonanti. Perciò lasciateli stare, poiché stanno solo facendo il loro lavoro.

    • Voi siete insani a inserire Flavio Giurato in questa galleria di sconcezze. Ma voi le ascoltate le canzoni e soprattutto avete un background musicale oppure no?
      Uno dei migliori cantautori italiani trattato a questa maniera?
      Scusate vi consiglio anch’io un pezzo…Bocca di Rosa che parla di una mignotta che fa un casino della madonna in un paesino della riviera ligure….un sollazzo….la cantava, la cantava….boh ora non ricordo chi ma voi fatebne buon uso mi raccomando.
      bah!

    • Bruno Marino scrive:

      Ho scoperto che Martedì 10 maggio ci sarà a Roma il concerto di Flavio Giurato…potrebbe essere un’occasione per conoscere l’intensità di questo grande cantautore…e anche un’occasione per incontrare qualche coniglio!
      Il concerto è al Beba do samba a san lorenzo, una garanzia per chi ama la musica di qualità.
      P.S. pur essendo un estimatore di Giurato, ammetto che ad un primo ascolto superficiale possa risultare ostico, ma vi assicuro che vale la pena approfondirne la conoscienza!
      Saluti

    • Antonio scrive:

      Come si fa! certo non sono d’accordo sulla demolizione del mio “cantautore di fiducia”, anche se qualche svarione il giurato ogni tanto ce lo mette, soprattutto in condizioni poco consone. Ma questo succede perché non si nega mai e fa della precarietà il suo status. Ho mangiato pane e giurato da ragazzo e i suoi dischi me li porto dentro come organi vitali dai quali attingere quella emozione che non riesco più a trovare nella musica da supermercato che ci insozza, che mi preoccupa non poco perché riflette la merda che ci sovrasta.

    • Roberto Interdonato scrive:

      AAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH che ci fa uno dei capolavori massimi della musica italiana nella coppa Rimetti???????? Vi perdono solo perchè siete voi, ma meritereste di essere lapidati a colpi di falafel!

Ricerca

Calendario

marzo: 2011
L M M G V S D
« feb   apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  


Rai.it

Siti Rai online: 847